Cover of Nana A Milano

Nana A Milano

Auhtor: Cletto Arrighi

Language: italian
Published: 1880

Genres:

fiction and literature
Downloads: 356
eBook size: 592Kb

Review by Beth Cholette, October 2008


Rating: (***)
Copyright: Public Domain in the U.S.
Please check the copyright status in your country.

Excerpts from the Book 'Nana A Milano':

... ha mai ascoltato le arpe eolie, ma chi ha sentita la voce di Elisa Martelli, giura che non la cambierebbe con quella di un'arpa eolia. E il sorriso. S'ha ...
... vestito di lutto. -Sicuro. Quando il colonnello mi disse che il babbo era moribondo e mi lasci partire, fu tale la mia fretta che non ho neppure fatta ...
... tradimento, un disonore, un abbominio. -Che importa. Tu sai che io sono un artista. Io non faccio conto di andar attilato come te. -Prandoni mio ...
... che cosa vuol dire a fare delle brutte azioni. -Ora quel che stato stato la brutta azione me l'hanno anche fatta pagare carne salata, me ...
... di sangue di Torquemada. Questo modo di educare, essi lo chiamano saggezza. E certo se facesse l'effetto di render saggio meriterebbe quel nome ma ...
... e una donna s'affacci al varco, domandando:. -Chi . -Forestieri che desiderano di visitare lo studio e parlare al maestro-rispose il Cicerone. E ...
... gli porse da leggere la lettera con cui Aldo si schermiva di pagare la somma promessa. -Herr avvocato.-disse la zitellona-Credere lei che vinceremo. Negli ...
... un'idea, che fino allora le era sempre sembrata molto barocca ed assurda, ed alla quale aveva date tante volte la baia quand'erano gli altri che gliela ...
... discepoli e i suoi lettori altrettanti badaux, che lo devono capire a lume di naso. La Elisa a dicianove anni era dunque riuscita una piccola enciclopedia ...
... adesso. Non c'erano palchi. Una loggia sostenuta da colonne aggettava in mezzo della parete dicontro al palcoscenico e accoglieva un centinaio di spettatori. Quella ...
... poi. -Poi che cosa. -Poi per vedere se tu mi potevi prestare un migliaio di franchi. Filippo si sent come fulminato. Ma non si trad. -E ...
... che le parole sono parole e i fatti sono fatti. Noi facciamo sagrifizio di lire mille e le presentiamo inoltre un avvenire. Naturalmente la cambiale ...
... non m'importa di sapere la storia vorrei la pratica, replicavo io, ma non c'era verso. Da vero contadino zuccone, lui voleva andare per le lunghe. Dicono ...
... letto del suo amico Sappia che si destava in quel punto e gli diceva:. -Ho bisogno di dieci mila franchi. -Che cosa vuoi farne. -Ho paura di ...
... stim il quadruplo del suo valore di costo. Allora il Bonaventuri le fece bollar tutte e ne cav due mila franchi. A lui erano costate cinquecento. -Che ...
... ch'egli amava ormai alla follia un'idea che l'amor proprio gli faceva sembrare eminentemente logica e chiara. Se Nan era tanto riservata con lui, ...
... si confuse col primo e gli fece sclamare con accento sincero:. -Dici vero. Aldo Rubieri. Ah, canaglia. Non lo sapevo. Enrico scambi l'interesse, ...
... Egli riconosce e addotta il mio Louiset. -E lo ami. -S. -E quando partirai. -Non lo so. Aspetto ch'egli mi telegrafi il giorno. -E ...
... passione di sua figlia vi aveva saputo ridestare tanto eco di dolore e di compianto. La madre accolse la sua creatura nel braccio destro colla ...
... presa quella determinazione che fosse del caso. Li conged con quella cortesia fredda e cerimoniosa che pi eloquente talvolta di un'insolenza e che a ...