Cover of Agide

Agide

Auhtor: Vittorio Alfieri

Language: italian
Published: 1786

Genres:

drama
Downloads: 169
eBook size: 287Kb

Review by M. Erb, November 2009


Rating: (****)
Copyright: Public Domain in the U.S.
Please check the copyright status in your country.

Summary of the Book 'Agide':

Bibliography: v. 1 p. 67-76.

Excerpts from the Book 'Agide':


... Agide. Questo re di Sparta ebbe con voi comune la morte, per giudizio iniquo degli efori come voi, per quello d'un ingiusto parlamento. Ma quanto ...
... se sbramarlo or vuoi. Io men di te non odio Agide altero e la sua pompa di virtudi antiche, finta in biasmo di noi. Sparta ridurre qual gi la fea ...
... d'eforo, impediva la sublime uguaglianza. Il popol quindi, sconvolto e oppresso pi, dubbio, tremante fra il servir non estinto e la sturbata ...
... sempre contra il tuo figlio i buoni. Assai tu puoi, d'Agide madre, entro a spartani petti, e sovr'Agide pi: quelli (a me il credi) al cessar dai tumulti, ...
... esemplo fra' guasti tempi di verace antico e filale e conjugale amore, altro non sai, magnanima, che farti fida compagna a chi pi avverso ha il fato. ...
... agli alti innati tuoi, che dell'amor di figlia son la essenza sublime, in lor trasfondi s, ch'ei crescano a Sparta e al padre a un tempo. Non assetato ...
... no, mai non fia. Noi tutti farem prestarti da quei vili orecchio. AGIDE Non voi, deh. no: sol per mia bocca il vero far prestarmi orecchio. E, se a ...
... e amico di Leonida. AGIDE Udiamlo. AGIZ. Oh cielo. io tremo. SCENA QUARTA. AGIDE, AGESISTRATA, AGIZIADE, ANFARE, POPOLO. ANFAR. Fuor ...
... ogni altro affetto in me taceasi, e tace.- Di Sparta il re, di me il nemico sei: ma, se nol sei di Sparta, oggi dai Numi gi protettori della patria ...
... io, colpevole farmi io darti intera palma di me pur che tu stesso farti grande ti attenti, e di grandezza vera, contra tua voglia. LEON. Invan mi ...
... me ti offende, e che a me tor non puoi, io me la tolgo, e a te la dono. Io moro, tu regni ambo contenti: a te non toglie fama il regnare a me l'infamia ...
... l'arte imparasti di Seleuco in corte, e l'arte in un di sparger sangue. In Sparta persian tu regni e la uguaglianza quindi dei cittadin paventi, ...
... e par non torbido in aspetto lieto anzi par di assistere all'accusa di un re sovvertitore. Ardire, ardire. Mentr'io gli animi lor, con opportune ...
... il cacci poscia dal trono, a cui nuovo collega assunse Clembroto. A voi piacque, indi a non molto, ridomandar Leonida, che il seggio ritoglieva a ...
... di te sol non sottentrasse. E tirannide, in ci pi ria di tanto, che a se di leggi fea mendace velo. AGIDE Mentr'io per voi di Sparta in campo ...
... anzi, gran parte invola a me di gloria il riuscir d'altrui, dopo il tentar mio vano. Ultimo sfogo di vostra rabbia, il mio morir sia dunque di ...
... sedotto ei fu da Agesilo par degno di perdono il suo errore. Il chieggo io stesso da voi, per lo mio genero per quello, che la vita salvommi. ANFAR. ...
... fra tue braccia tu stringa ove il tuo petto agli innocenti miseri sia scudo cuor non avr di trucidarli. Ah. corri, vola al lor fianco, in lor difesa ...
... un presagio accolgo, che alla sua figlia ei doner i miei figli.- Or basta il pianto.-Al mio morir mi appresso: da re innocente, e da Spartano, ...
... di voi, qual, si attenterebbe.-Il vedi, re Leonida, il vedi. anco i tuoi stessi compri soldati, instupiditi stanno d'Agide a fronte immobili.-Ma, ...